Ottimo riscontro di partecipazione da quasi tutta Italia per il Trofeo Poly Flub by Omnia Tecnologie a Magliano di Tenna ⋆ Ultime notizie Marche e Piceno: Cronaca, Sport, Eventi - TM Notizie

2022-10-15 05:50:31 By : Ms. Linda Yang

MAGLIANO DI TENNA – Splendido avvio dell’Adriatico Cross Tour 2022-2023 a Magliano di Tenna, teatro del Trofeo Poly Flub by Omnia Tecnologie.

Una bella vetrina del ciclocross, in tutte le fasce d’età, che ha fatto onore all’Abitacolo Sport Club di Rosauro Paoloni che ha curato la parte organizzativa e agli oltre 200 partecipanti da più zone d’Italia (Abruzzo, Emilia Romagna, Piemonte, Lazio, Veneto, Umbria, Puglia, Piemonte, Basilicata, Toscana e ovviamente Marche) che si sono cimentati su un percorso duro e tecnico nelle adiacenze del campo sportivo di Magliano di Tenna.

Rispetto al programma originale, in accordo con la giuria e l’organizzazione, c’è stato lo sdoppiamento di alcune partenze tra allievi ed esordienti, separando le categorie maschili da quelle femminili.

Tra giovani ed agonisti, in ottima evidenza Gabriele La Notte (Ludobike Scuola di Ciclismo), Giulio Vitali (Gruppo Sportivo Pianello), Davide Sdruccioli (Alma Juventus Fano), Luca Del Gaone (D’Ascenzo Bike) e Manuel Lassandari (Recanati Bike Team) tra i G6 uomini, Noemy Ferrusi (Pedale Sulmonese), Camilla Magnapane (Tormatic Pedale Settempedano), Chiara Moriconi (Gruppo Ciclistico Matelica) e Caterina Vignoni (Recanati Bike Team) tra le G6 donne, Francesco Dell’Olio (Avis Bike Ruvo), Marco Spanio (GS Borgonuovo), Giorgio Bramini Goretti (Asd Gubbio Ciclismo Mocaiana), Emanuele Favilli (Michele Bartoli Academy) e Nicolo’ Rana (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra gli esordienti uomini, Aurora Masi (Zhiraf Guerciotti), Asia Vanuzzo (Bicifestival) e Alessandra Lauria (Asd Team Bykers Viggiano) tra le esordienti donne.

Alex Fratti (Michele Bartoli Academy), Stefano Cuneo (La Bicicletteria), Filippo Modesti (Bici Adventure Team), Michele Affricani (Bici Adventure Team) e Danilo Bartoli (Michele Bartoli Academy) tra gli allievi uomini, Maddalena Simeoni (Michele Bartoli Academy), Agnese Calcabrini (Recanati Bike Team), Sara Petracca (Team Bike Monterotondo-Cicli Montanini), Elisa Corradetti (Zhiraf Marche) ed Emma Vanuzzo (Bicifestival) tra le allieve donne, Federico Bartolini (Bici Adventure Team), Teodoro Torresi (Bici Adventure Team), Matteo Spanio (GS Borgonuovo), Simone Massaro (Scuola Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali) e Michele Campolucci (Team Cingolani) tra gli juniores, Filippo Cecchi (Michele Bartoli Academy), Lorenzo Cionna (Team Cingolani), Matteo Gambuti (Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano), Anthoni Silenzi (OP Bike) e Pietro Pavoni (Team Co.Bo Pavoni) tra gli open uomini.

Obiettivo podio raggiunto nelle fasce amatoriali per Ludovico Basso (Abitacolo Sport Club), Riccardo Iena (Asd My Planet) e Gabriele Viozzi (New Mario Pupilli) tra gli élite sport, Samuele Agostinelli (Passatempo Cycling Team Asd), Rino Gasparrini (Diamond Team) e Alessandro Diomedi (Vivo-Mg.K Vis-Dal Colle) tra i master 1, Lucio Griccini (GC Capodarco-Comunita’ di Capodarco), Claudio Moronci (Team Cingolani) e Pier Filippo Bertuzzo (Bibione Cycling Team) tra i master 1, Emanuele Serrani (Pedale Aguglianese), Alessandro Dell’Orso (Asd Team Cycling Iachini) e Gianluca Censi (Abitacolo Sport Club) tra i master 2, Alessandro Diletti (Casteltrosino Superbike), Paolo Pavoni (Team Co.Bo, Pavoni) ed Emanuele Ciarletti (UC Petrignano) tra i master 4.

Alberto Laloni (Abitacolo Sport Club), Giovanni Filippo Raimondi (Team Co.Bo. Pavoni), Massimo Viozzi (Asd New Mario Pupilli) tra i master 5, Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team), Mauro Tursi (Loris Bike Pro Team) e Marco Gorietti (UC Petrignano) tra i master 6, Alessio Olivi (Team Cingolani), Carlo Tudico (Pro Life Racing Team) e Rosario Pecci (Abitacolo Sport Club) tra i master 7, Franco Di Vita (Team Harebike), Carlo Donnini (Team Harebike) e Graziano Malatesta (Team Go Fast) tra i master 8, Marika Passeri (Race Mountain Folcarelli Team), Sara Grifi (GC Capodarco-Comunita’ di Capodarco) e Mery Guerrini (Team Co.Bo Pavoni) tra le donne master.

Come avvenuto nelle edizioni passate a Piane di Rapagnano, ha avuto spazio il Gioco Ciclismo a carattere promozionale, dove alcuni baby bikers si sono divertiti a suon di pedalate in contemporanea a quelle dei grandi. In aggiunta all’evento promozionale per non tesserati, alcuni giovanissimi tesserati con le squadre regionali marchigiane hanno trovato l’occasione di condividere un allenamento collettivo come unico scopo il divertimento e l’apprendimento di qualche nozione tecnica del ciclocross.

Un successo organizzativo e di partecipazione che era nell’aria con il plauso dell’amministrazione comunale di Magliano di Tenna rappresentata dal sindaco Piero Cesetti e dagli assessori Enzo Ferracuti e Gabriele Fiè, insieme alla Pro loco di Magliano di Tenna del presidente Vitagliano Medori, Per la Federciclismo Marche presenti il vice presidente regionale vicario Massimo Romanelli, la consigliera Sara Grifi e anche il coordinatore del circuito Adriatico Cross Tour Emanuele Serrani.

Classifiche su Endu https://www.endu.net/it/events/ciclocross-di-rapagnano/results

P.Iva 02188880443 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Ascoli Piceno con registrazione numero 516 del 25/07/2014 Direttore Responsabile: Benedetto Marinangeli

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Seguici su Pinterest